Perché comprare una Smart TV e quale scegliere

Da qualche anno diversi produttori hanno lanciato le Smart TV. Ma cosa sono e perché comprare una Smart TV? Andiamo a scoprirlo.

Con l’avanzare della tecnologia, anche i televisori sono cambiati negli ultimi anni. Una volta c’erano quelli a tubi catodici, grandi, ingombranti, pesanti, mentre oggi i televisori a schermo piatto la fanno da padrone nei nostri salotti. E non solo: recentemente sono state lanciate le Smart TV.

Quando dobbiamo acquistare un televisore dobbiamo districarci tra molte sigle: Full HD, 4K, LED, OLED, HDR e, nell’ultimo periodo, anche Smart TV. In quest’articolo ci concentreremo su quest’ultima caratteristica.

Perché comprare una Smart TV

Oltre la tecnologia, anche la fruizione della televisione è cambiata tantissimo negli ultimi anni. La TV non viene più vissuta in modo passivo.

Prima si potevano guardare solo i programmi (in diretta o registrati) che venivano mandati in onda ad una determinata ora. Bisognava sintonizzarsi, stare davanti al televisore in quel determinato giorno e momento per guardare un programma che ci interessasse.

Oggi non è più così. La TV on demand ed, in generali, tutti i servizi on demand sono sempre più presenti. Possiamo scegliere quale programma, film o video vedere, a che ora vogliamo e dove vogliamo. Sullo smartphone, sul tablet, sul pc o su qualunque altro recente dispositivo.

La Smart TV (letteralmente “TV intelligente”) è un tipo di televisore che consente di collegarsi ad internet e di essere utilizzata nelle situazioni descritte precedentemente. Possiamo, quindi, guardarci un video su YouTube, vedere una serie TV su Netflix e non solo: ascoltare la nostra musica, dialogare con gli amici su Facebook, navigare su Google, ecc. I televisori sono diventati dei veri e propri centri multimediali.

La connessione ad internet avviene con il cavo Ethernet oppure tramite il Wi-Fi di casa. La connessione deve essere abbastanza veloce per garantire uno streaming continuo e veloce.

La presa USB sul televisore ci permette, inoltre, di inserire una chiavetta, o collegare un hard disk esterno, per vedere i nostri video o ascoltare la nostra musica.

Attraverso le app specifiche di ogni televisore possiamo anche giocare con il nostro schermo, non c’è bisogno di una consolle.

Quale Smart TV scegliere

Ovviamente dipende dal nostro budget e dal modello del televisore. Come per ogni cosa, anche nel caso delle Smart ci sono modelli più o meno costosi. Se hai un budget medio-alto, puoi orientarti sui modelli Samsung, i quali vantano di un parco applicazioni più ampio. Anche le recenti TV LG sono piuttosto all’avanguardia. Altrimenti, puoi scegliere uno dei modelli delle aziende cinesi come Hisense, i quali hanno comunque diverse funzionalità in comune con quelli delle aziende più blasonate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *