Perché usare programmi hacker anche se non sei un hacker

Un hacker è una persona esperta di sistemi di sicurezza e sistemi informatici che è in grado di modellare e adattare un sistema operativo a seconda delle sue esigenze, a volte usando programmi hacker.

Spesso, e impropriamente, si pensa all’hacker come ad una figura negativa: in realtà, si tratta di un vero e proprio esperto di sicurezza che, grazie alle sue conoscenze, è in grado di difendere computer e reti di computer da attacchi di persone malintenzionate.

Queste ultime sono chiamate “cracker” e sono persone che, avendo la conoscenza degli hacker, sfruttano il loro sapere in azioni che possano danneggiare qualcuno, con lo scopo di un guadagno economico o acquisire fama nella community online.

Gli hacker spesso utilizzano programmi per hacker, scritti da altre persone come loro, per svolgere i loro compiti. Nella maggior parte dei casi, però, un hacker scrive personalmente i suoi script, o comunque interviene su altre variabili e non con programmi hacker.

Disclaimer: per diventare un vero hacker servono ben altre competenze ed in questo articolo non ti insegneremo a diventarlo.

Di seguito puoi leggere alcuni dei motivi per cui cercare programmi hacker. Molte volte i programmi che troverai non funzioneranno o saranno dedicati a versioni precedenti di Windows.

Perché usare programmi hacker

Ora che hai capito chi sono gli hacker e la loro differenza con i cracker, ti illustreremo alcuni ipotetici motivi per cui scaricare programmi per hacker.

Hai perso la password di Windows e non sai come accedere

Uno dei casi più frequenti è quello di aver perso la password di Windows. In questo caso ci sono alcune strade alternative per recuperarla, ma una prevede la possibilità di scaricare un programma per hacker da un altro computer, caricare la sua ISO su cd o dvd, e avviare il computer di cui abbiamo perso l’accesso con questo programma. Solitamente potrai bypassare i controlli di Windows ed impostarne una nuova.

Trovare una password persa di qualche servizio

Alcune volte ci capita di dimenticarci delle password di servizi che usiamo online. E, ancora più grave, non ci ricordiamo con quale delle 1000 email che possediamo ci siamo registrati. In questo caso si possono trovare programmini dedicati che, dopo molte ore di funzionamento, potrebbero trovare la password. In ogni caso, questo metodo non sempre riesce e sarete costretti a creare un nuovo account.

Studiare il funzionamento delle reti TCP/IP

Essendo gli hacker degli esperti di reti informatiche, può essere utile utilizzare programmi hacker per fini didattici. In questo modo potresti studiare le reti con un occhio diverso e accorgerti di falle e buchi che altrimenti non riusciresti a trovare.

Catturare i dati di una rete WiFi per controllare i membri della famiglia

Infine, potresti decidere di monitorare la rete WiFi della tua casa. Magari hai dei figli e, senza impostare dei parental control sui loro dispositivi, potresti monitorare il traffico internet. In questo modo i tuoi figli crederanno che non ci sia nessun controllo e si sentiranno liberi di fare quello che vogliono. Ed è qui che il monitoraggio della rete si fa più realistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *