Perché il risparmio energetico è essenziale per l’industria

Il risparmio energetico nelle industrie si traduce in minore incidenza sull’ambiente. Può essere garantito sia attraverso l’utilizzo di energie ambientali, sia mediante altre soluzioni nell’ambito dell’industria e degli ambienti produttivi. È ormai risaputo che il pianeta Terra ha raggiunto un livello di inquinamento elevato. I paesi industrializzati sono obbligati ad adottare tutte le misure necessarie per mettere in pratica soluzioni in linea con i nuovi parametri mondiali.

Il risparmio energetico è essenziale per il pianeta, ma anche conveniente per le imprese. Un abbattimento dei relativi costi rappresenta un vantaggio non indifferente nel bilancio. Vediamo come.

Come razionalizzare l’energia e diminuire i costi

La razionalizzazione dell’energia in ambito industriale può essere favorita dall’utilizzo – al fianco dei classici macchinari – di inverter e di meccanismi produttivi che permettono di risparmiare in termini di costi e di impatto ambientale. È necessario accompagnare delle politiche industriali volte ad eliminare qualsiasi spreco e a rimodulare le energie in maniera tale da potenziarle. In tal modo si salvaguarda anche l’impianto nel suo complesso, riducendo notevolmente le spese.

  • Illuminazione – L’impianto di illuminazione comporta un certo dispendio energetico da non trascurare. Ed è per questo che per ottenere un risparmio è consigliabile sostituire il sistema con uno a led: soluzione che permette di razionalizzare l’utilizzo dell’energia, per un valore che oscilla tra il 5 e il 10%.
  • Energia pulita – Il risparmio energetico può essere favorito utilizzando le energie ambientali più adatte alle esigenze industriali. Come ad esempio l’installazione di un impianto fotovoltaico per sfruttare al meglio l’energia del sole, oppure l’utilizzo di generatori eolici.
  • Impianti – Nel risparmio energetico di un’impresa giocano un ruolo cruciale i macchinari utilizzati. Le soluzioni che possono essere adottate sono varie. La Tempco, ad esempio, si occupa della fornitura di impianti attraverso i quali è possibile raffreddare, riscaldare e regolare la temperatura nell’ambito di impianti di produzione cercando di trovare delle soluzioni che si adattino alle esigenze di tutti i clienti. Diversi gli strumenti a disposizione, come ad esempio gli scambiatori di calore, le unità di termoregolazione, le torri evaporative, i chiller, i gruppi frigoriferi, i sistemi di raffreddamento in free cooling e dry cooler T FIN, le centraline premontate di termostazione TCPU.

 

Potrebbe interessarti anche: “Perché il fotovoltaico conviene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *