Perché non piaccio a nessuna ragazza

“Nessuna ragazza si interessa a me! Sono stanco, non voglio più avere a che fare con le donne! Perché non piaccio a nessuna ragazza?”. Queste frasi vengono pronunciate da molti uomini, giovani e meno giovani, uomini che interagiscono con il gentil sesso in modo poco efficace perché non riescono a conquistare una donna e finiscono col sentirsi insoddisfatti e demotivati, quasi a sfiorare la depressione.

Sono tanti gli uomini che si chiedono il perché non piacciono a nessuna ragazza, soprattutto durante la fase dell’adolescenza. Questo articolo è dedicato a te, si proprio a te, che ti chiedi come capire se piaci ad una ragazza. Proviamo ad analizzarne la fenomenologia.

Perché nessuna ragazza si interessa a me

Innanzitutto, le motivazioni che stanno alla base della poca attrazione verso le ragazze possono essere diverse, psicologiche e non.

Si sa che le donne amano snobbare gli uomini, in modo da stare sul piedistallo, ma soprattutto amano essere corteggiate. Quindi a te che ripeti spesso “nessuna ragazza si interessa a me!”, bisogna rispondere che occorre perseverare nei propri obiettivi.

Spesso, basta adottare tecniche di corteggiamento più raffinate, prediligendo fiori, regali, ossequiare il galateo e romanticherie varie (attento a non esagerare!).

Se poi si mettono in conto le motivazioni psicologiche, bisogna essere accorti. Spesso, non è che non si piace ad una ragazza, semplicemente la donna non lo fa capire, perché è timida e pudica oppure ha paura di mettersi in gioco come donna all’interno di una nuova relazione e quindi cerca di tenersi lontana. In questi casi, non bisogna mollare, ma essere sensibili e cercare tecniche di approccio molto soft, ma continuative.

C’è da dire, però, che conta anche la psicologia maschile: un uomo “debole” caratterialmente, che non reagisce di fronte alle intemperie della vita e che cerca una compagna solo per bisogno/appoggio, non può mai piacere ad una donna che cerca un compagno di vita, non un malato per cui fare la crocerossina. Così come non può piacere un uomo che non curi se stesso (fisicamente e mentalmente), un uomo trasandato e che non si stima.

Quindi, cari uomini, prima di chiedervi “perché non piaccio a nessuna ragazza”, provate a essere voi in primis a interessarvi di voi stessi: realizzatevi come persone. Solo allora potrete realizzarvi come uomini e… risultare più attraenti agli occhi delle donne!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *