Perché Hamsik è chiamato Marechiaro

Marek Hamsik, giocatore centrocampista del Napoli, nonché attuale capitano della squadra, è conosciuto anche con il nome di Marechiaro. Molti non sanno da dove derivi questo soprannome ne, tantomeno, di chi sia stata l’idea. Andiamo a scoprire l’origine di questo secondo nome.

Chi è Marek Hamsik

Marek Hamšík è un calciatore slovacco, centrocampista del Napoli, di cui è capitano, e della nazionale slovacca. Per la squadra partenopea è il terzo calciatore con più presenze in tutte le competizioni nella storia del club. Nel 2008 è stato nominato migliore calciatore giovane dall’Associazione Italiana Calciatori. Nel 2009, 2010, 2013, 2014, 2015 e 2016 è stato premiato come calciatore slovacco dell’anno.

La carriera di Hamsik

La carriera di Hamsik comincia nel 2002 quando viene ingaggiato dallo Slovan Bratislava dove rimane fino al 2004. Successivamente il suo talento viene notato all’estero e cosi viene acquistato dal Brescia, squadra dove riesce a mettersi in mostra fino al momento del passaggio al Napoli nel 2007. Marek diventa capocannoniere della squadra già nel 2008. Nel 2014, alla sua settima stagione al Napoli, diventa il nuovo capitano della squadra a seguito della cessione di Paolo Cannavaro al Sassuolo. All’inizio della sua decima stagione con la maglia del Napoli, supera Maradona arrivando a quota 82 gol in campionato con i partenopei.

Perché Marek Hamsik viene chiamato Marechiaro

Dopo aver conosciuto qualcosa in più sul capitano del Napoli, Hamsik, possiamo rivelare l’origine del suo soprannome. Il nome “Marechiaro” venne utilizzato per la prima volta dall’ex capitano del Napoli, Paolo Cannavaro, che ebbe l’idea originale di soprannominare il suo compagno di squadra con il nome di una bellissima zona di Napoli. La zona in questione è appunto Marechiaro, un piccolo borgo che si trova nel quartiere Posillipo a Napoli. L’idea nasce dall’assonanza del nome Marek a quello del famoso borgo napoletano.

 

Potrebbe interessarti anche “Perché Callejon ha sempre le maniche lunghe“. Se, invece, vuoi rimanere aggiornato sulle ultimissime calcio Napoli, ti consigliamo di visitare portali dedicati come CalcioNapoli24 o 2ANews.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *