Perché Harry Potter non muore

perché harry potter non muorePerché Harry Potter non muore quando Voldemort lo uccide? Per rispondere a questa domanda occorre riavvolgere il nastro e tornare indietro nel tempo, quando Harry era bambino e aveva appena un anno.

A quel tempo, il terribile Voldermort uccise i suoi genitori ma la madre, prima di morire, fece un incantesimo proprio per proteggere il suo piccolo dal signore del male.

Tale incantesimo ha mutilato l’anima di Voldemort e l’Horcrux creato si è trasferito in Harry Potter. Così, praticamente Harry Potter, che secondo la profezia della Sibilla Cooman era l’unico in grado di sconfiggere Voldemort perché in possesso di poteri speciali, era diventato immortale. E da quel momento il Signore del Male cerca in tutti i modi di distruggerlo perché, con i suoi poteri speciali che lo rendevano nettamente superiori, insidiava il suo regno.

Perché Harry Potter non muore quando Voldemort lo uccide

Per ucciderlo, Voldermort deve prima eliminare l’Horcrux che si erge a protezione di Harry e poi annientare il suo nemico dai poteri straordinari che mette a rischio il prestigio del suo regno del male.

Malgrado in uno scontro, il Signore del Male abbia pronunciato le parole “Avada Kedavra” e distrutto l’Horcrux, Harry Potter rimane in vita. Senza la protezione, però, egli non è più immortale e Voldermort potrebbe ucciderlo.

La bacchetta magica di Sambuco che usava Voldermort, però, non era di sua proprietà, ma apparteneva a Harry e questo è il motivo principale per cui non riesce ad avere la meglio su di lui. Ecco perché Harry Potter non muore.

La bacchetta magica, essendo di Harry, non funzionava se usata contro egli stesso. Nessuna maledizione lanciata da Voldermort verso di lui funziona bene, anche se bisogna dire che la maledizione “Avada Kedavra” provoca dei danni a Potter.

Infatti, riesce a uccidere una parte di Harry che coincide con il frammento dell’anima di Voldemort. Malgrado sia ferito in modo molto grave, Harry Potter non muore, lotta per tornare cosciente e alla fine riesce a fare ritorno nel mondo dei vivi.

Voldemort quando lancia la maledizione “Avada Kedavra”, questa viene respinta da Potter grazie all’incantesimo Expelliarmus che gli sarà fatale. Alla fine Potter riesce a tornare i vita. Voldemort muore.

 

Se sei un fan dei film del mago più conosciuto al mondo, scopri tutti gli articoli relativi alle curiosità su Harry Potter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *