Perché vale la pena passare all’ultra HD nel 2019

Nel 2019 la tecnologia ultra HD per i televisori è ormai una realtà da cui non si può prescindere se si è interessati a usufruire di contenuti di alta qualità, con immagini impeccabili e colori nitidi.

Il tempo del Full HD, infatti, sembra essere alle spalle, complice un’evoluzione tecnologica che non si arresta e, anzi, corre sempre più rapida. Se la risoluzione dell’HD Ready era di 720p, è passata a 1080p con il Full HD per poi evolvere di nuovo con l’ultra HD, che propone 2160p. In pratica, se con il Full HD i pixel erano 1920 x 1080, con l’Ultra HD si è arrivati a 3840×2160, sempre nello stesso spazio.

Per capire che cosa cambia, si può provare a porsi di fronte a un televisore Full HD e a uno Ultra HD nello stesso momento: la differenza è lampante.

I pixel aumentano

Nel momento in cui i pixel raddoppiano, si ha a che fare con una maggiore quantità di particolari e dettagli grazie a cui l’occhio umano è sempre più vicino all’esperienza reale. Ciò comporta un livello di coinvolgimento nettamente superiore, anche per merito di una gamma di colori molto più ampia rispetto a quella a cui si è abituati di solito. Il realismo è amplificato anche perché cresce la frequenza di refresh delle immagini: tale scelta per l’Ultra HD è stata obbligata, dal momento che in caso contrario ci si sarebbe ritrovati alle prese con immagini distorte (un po’ come quando usando un videogioco lo schermo lagga).

La tecnologia Ultra HD

Come si può ben immaginare, per ottenere risultati sempre più performanti è stato necessario aumentare la potenza di calcolo: una realtà inevitabile per avere più colori e più pixel. Oggi la scelta di un televisore Ultra HD non è solo il frutto di una moda del momento, ma un modo per fruire i contenuti audiovisivi meglio che in passato, visto che sono sempre di più i programmi che vengono proposti in 4k. Sky, non a caso, ha da poco proposto SkyQ, il decoder pensato proprio per i contenuti offerti in questa modalità. Gli eventi sportivi più importanti sono già diffusi in 4k, e se lo stesso non avviene ancora per i talk show o per i telegiornali è solo questione di tempo.

Dove trovare i televisori Ultra HD

In un’epoca in cui sempre più film vengono girati in 4k, dunque, sembra proprio arrivato il momento di passare a un televisore Ultra HD, potendo contare su un’offerta commerciale che con il passare dei mesi diventa sempre più ricca e variegata. Una dimostrazione concreta è quella che proviene da Yeppon, l’e-commerce di articoli tecnologici che, grazie alle sue promozioni e al suo catalogo quasi infinito, è diventato lo store di riferimento per tantissimi consumatori. Navigando sulla pagina https://www.yeppon.it/televisori/tv-ultra-hd-4k/ si possono visualizzare tutte le schede tecniche dei vari modelli a disposizione, che possono essere acquistati in pochi clic grazie a una procedura semplice e rapida.

In attesa dell’8k

Netflix propone sempre più prodotti in 4k, e il proliferare di servizi di streaming dovuto alla comparsa di nuovi attori del settore, da Amazon a Disney, da Apple a Youtube, non può che incrementare le opzioni a disposizione dei fruitori. L’importante è tener presente che, con l’aumentare della qualità delle immagini, c’è bisogno di connessioni sempre più potenti, ma per fortuna con la diffusione della fibra ottica i problemi vissuti da questo punto di vista fino a qualche anno fa sono destinati a sparire. Nel frattempo all’orizzonte di profila già l’8k, che assicurerà una risoluzione di 7680 x 4320 pixel.

Vale la pena acquistare un televisore Ultra HD?

A questo punto, ci si potrebbe chiedere se sia una mossa intelligente comprare un televisore Ultra HD per la fruizione di contenuti in 4k quando la tecnologia si sta già evolvendo verso l’8k. In realtà la risposta è affermativa, dal momento che l’8k non è destinato a far capolino sul mercato consumer nei prossimi anni: per il momento costa ancora troppo.

POTREBBE INTERESSARTI  Perché comprare una Smart TV e quale scegliere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *