Perché nelle foto vengono gli occhi rossi

Sicuramente ti sarà capitato di scattare una foto e di vedere la parte centrale degli occhi dei soggetti colorata di rosso, o ti avranno una scattato una foto in cui i tuoi occhi sono apparsi rossi. Andiamo a scoprire perché, a volte, nelle foto escono gli occhi rossi.

L’effetto occhi rossi non si verifica sempre ma solo nelle foto scattate col flash e prevalentemente sui soggetti con occhi chiari come quelli grigi o blu. Ma perché accade?

Perché nelle foto escono gli occhi rossi

Come abbiamo detto precedentemente, gli occhi rossi sono causati dal flash. Il motivo è che la luce del flash (più veloce della chiusura di pupilla da parte dell’iride) va ad illuminare la retina, la quale è altamente vascolarizzata. Infatti, ciò non accade in tutti i soggetti: se il soggetto è un cane o un gatto, il fenomeno si manifesterà in un’altra colorazione (ad esempio, nei cani appariranno occhi blu, a causa della presenza di sangue venoso nella retina).

Potrebbe interessarti anche: “Perché l’iride cambia colore nel tempo

Come evitare gli occhi rossi nelle foto

Naturalmente, si possono adottare delle contromisure per contrastare questo fenomeno. Ad esempio, se il flash non è integrato nella macchina fotografica, è consigliato puntare quest’ultimo verso una superficie riflettente ed usare la luce riflessa per illuminare la foto. Oppure utilizzare le funzione dedicata alla riduzione di questo fenomeno, presente sicuramente nelle fotocamera di recente generazione. In alternativa, puoi evitare la comparsa di quest’effetto facendo guardare il soggetto alle spalle di chi scatta la foto o optare per un ritocco con uno dei software dedicati alla fotografia.

Tuttavia, noi consigliamo sempre di far scattare le foto dei vostri eventi o cerimonie da un fotografo professionista. Ad esempio, se sei di Milano puoi pensare di rivolgerti a Giovanni Miele (www.giovannimiele.com), il quale collabora con Coca Cola, Centro sposi Paradiso, ProntoPro, OnyxNail e altre importanti realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *