Perché i video su Facebook si bloccano

video facebookChe si tratti di smartphone, tablet, PC o altri sistemi, il problema del blocco dei video su Facebook può essere comune a tutti. Cerchiamo, quindi, di capirne le motivazioni, esplorando i diversi sistemi, connessioni, sistemi operativi e altri elementi che possono causare l’anomalia, e come poterla risolvere.

Analizziamo, prima di tutto, la problematica su smartphone con Android e iOS. Anche se, confrontando i due sistemi notiamo molte differenze, essi funzionano in maniera molto simile, soprattutto se parliamo di app installate. E anche le soluzioni, in fondo, si assomigliano molto.

Perché i video su Facebook si bloccano su Android e iOS

Separiamola la problematica in due casi distinti: blocco dei video salvati sulla memoria del telefono e blocco dei video visualizzati in streaming.

Nel primo caso quasi certamente si tratta di un difetto nel video stesso; se invece il problema si presenta con tutti i video, allora potrebbe trattarsi di un’anomalia a livello di sistema operativo dello smartphone. Ti consiglio in questo caso di reinstallare le app o, al limite, di fare il ripristino completo dei dati di fabbrica.

Nel secondo caso il problema è un po’ più complesso, vediamo di capirlo. Cominciamo con alcune verifiche:

  • esegui lo streaming sia sotto rete dati che con Wifi;
  • assicurati se si bloccano i soli video in streaming o anche i video ricevuti, ad esempio, da WhatsApp;
  • verifica se il blocco si presenta anche riproducendo i video con altre app;
  • prova a riprodurre i video sia con Wifi che con la connessione dati della SIM.

Nel caso si blocchino tutti video potrebbe essere un problema di aggiornamento firmware dello smartphone, in questo caso puoi verificare il funzionamento del telefono in modalità sicura.

Con questa modalità, infatti, vengono disattivate tutte le applicazioni installate dallo store. Se in modalità sicura i video sono riprodotti senza anomalie, è probabile che il problema risieda in una delle app installate. Quindi, salva tutti i dati e poi esegui il ripristino completo dei dati di fabbrica. Dopodiché, puoi reinstallare le app prima presenti, facendo attenzione a scaricarle una alla volta, così puoi verificare se una di queste causa nuovamente l’anomalia.

Se Facebook è l’unica app sulla quale si bloccano i video, il problema potrebbe essere la versione: è fondamentale avere sempre la versione più aggiornata di ogni app installata.

In definitiva, se proprio non riesci a visualizzarlo, puoi provare a scaricare il video da Facebook attraverso uno dei tanti tool presenti sul web, in modo da visualizzarlo direttamente dal player del tuo smartphone.

Una nota in particolare su iOS: quando viene aggiornato, può capitare che il telefonino abbia bisogno di “sistemarsi”, dagli quindi almeno un giorno di tempo. Se ancora hai problemi allora devi assicurarti di avere abbastanza spazio libero e tieni le applicazioni aggiornate. In ultima analisi puoi eseguire il downgrade di iOS.

POTREBBE INTERESSARTI  Perché Facebook si arresta

Cerchiamo ora di analizzare la problematica per quanto riguarda il computer.

Bestseller N. 1
HP - PC 14s-fq0037nl Notebook, AMD 3020e, RAM 4 GB, eMMC 64 GB, Grafica AMD Radeon, Windows 10 Home...
Sistema Operativo: Windows 10 Home in S Mode; Processore: AMD 3020e; Memoria: 4 GB DDR4; eMMC 64 GB
OffertaBestseller N. 3
HP - PC 15s-fq1000sl Notebook, Intel Core i7-1065G7, RAM 8 GB, SSD 512 GB, Grafica Intel Iris Plus,...
Sistema operativo: windows 10 home 64; Processore: intel core i7-1065g7; Memoria: ram 8 gb; ssd 512 gb

Perché i video su Facebook si bloccano su computer

Le cause in questo caso possono essere di vario tipo, connessione, sistema operativo, aggiornamento software o altri.

Una delle prime cause potrebbe essere la velocità di connessione (quella effettiva e non quella dichiarata); per capire se il problema è questo, effettua un test di velocità.

Altra motivazione potrebbe essere un sistema operativo non perfettamente pulito: il consiglio quindi è di usare programmi quali CCleaner per pulire il sistema.

Stai sempre poi attento alla percentuale media di utilizzo della CPU (da Task Manager), più la percentuale è alta più il sistema sta “soffrendo”, con conseguente impatto anche su video in riproduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *