Perché Facebook si arresta

Facebook appAlzi la mano chi non conosce Facebook. Nonostante sia il social network più noto e diffuso, la sua app non è esente da bug e malfunzionamenti. Andiamo a scoprire perché Facebook si arresta.

Facebook non è solo il social network più conosciuto: secondo Alexa è il terzo sito al mondo più visitato (al primo e secondo posto troviamo rispettivamente Google e YouTube). Attualmente conta più di 2 miliardi di utenti, un numero considerevole.

Numeri e qualità, però, spesso non coincidono: l’app di Facebook si blocca continuamente ancora oggi, soprattutto sui dispositivi Android. Questo perché i device Android abbracciano diverse fasce di dispositivi e dunque, la stessa app con le stesse funzioni deve funzionare sia su un terminale poco potente che su un top di gamma. Ma perché Facebook si arresta?

Perché Facebook si arresta in modo anomalo

Se hai un dispositivo Android ed utilizzi Facebook, avrai visto almeno una volta il popup contenente il messaggio “L’app Facebook non risponde” o “L’applicazione Facebook si è bloccata in modo anomalo”.

perché facebook si arresta

L’app di Facebook si blocca su Android per diverse ragioni:

  1. incontra un bug: un bug è un errore nella scrittura del codice che porta ad un guasto o malfunzionamento del software. Ci dispiace, ma in questo caso puoi farci poco.
  2. il processore non è abbastanza potente. Se hai un device di fascia bassa o non recentissimo, è possibile che il processore non sia tra i più potenti: questo può far si che l’app di Facebook si blocca continuamente. Per risolvere questo problema ti consigliamo di installare Facebook Lite, che è una versione alternativa leggera dell’app di Facebook, sviluppata proprio per i dispositivi più datati e meno potenti. Puoi trovarla sul Play Store cliccando qui (Messenger Lite, invece, puoi trovarlo cliccando qui).
  3. viene esaurita la RAM a disposizione. La RAM è una memoria volatile che conserva le variabili temporanee di un programma e consente l’esecuzione del software. Ciò si verifica spesso nei dispositivi di fascia bassa o meno recenti, in quanto hanno poca RAM a disposizione (e Facebook ne consuma tanta). In questo caso potete provare a svuotare la memoria RAM (clicca sul tasto soft touch sinistro o sull’icona a forma di quadrato se hai i tasti su schermo e successivamente sull’icona a forma di cestino) e riaprire Facebook.

 

Dunque, questi sono i principali motivi del perché Facebook si arresta sui dispositivi Android. Se ti abbiamo aiutato a risolvere il tuo problema, lasciaci un commento e condividi la tua esperienza con noi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *