Perché Instagram non fa taggare nelle Storie

taggare nelle storie instagram

Instagram, con l’introduzione delle Storie, è diventata sicuramente l’app del momento. Può capitare, però, che all’interno di queste ultime non riesci a taggare una persona. Scopriamo perché Instagram non fa taggare nelle Storie.

Tag significa letteralmente “etichetta” ed è semplicemente una menzione di una persona od una pagina su una foto o all’interno di un commento. Questa funzione è disponibile sui principali social network ed è possibile usufruirne facilmente: basta digitare “@” seguita dal nome della persona o del brand che si vuole taggare o, per quanto riguarda le foto (che non siano Storie), utilizzare la funzione apposita.

[amazon_link asins=’B07XS3ZX16,B07XS5FQ3N,B07XS47PVF,B07HRY52Z6,B07J6HZT43,B07HMGKC1T,B075RB59JP,B075RBM8KW,B075RC295K,B01LVXZRG9′ template=’ProductCarousel’ store=’interrogati-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0a46ddc2-09bc-4570-9161-09c027cc828b’]

Se invece ti interessano altri telefoni o modelli di altre marche, puoi dare un’occhiata, su Amazon, all’area dedicata alla telefonia.

Perché non riesco a taggare nelle Storie di Instagram

Come abbiamo visto, taggare nelle storie ed, in generale, menzionare una persona sui social network non è difficile. Può capitare, però, che non riesci a taggare la persona desiderata in una Storia Instagram, vediamo perché.

I motivi sono principalmente due:

  • Storia segnalata precedentemente: nel caso in cui una tua Storia sia stata precedentemente segnalata dalla persona in questione, non potrai più taggare il profilo di tale utente per un determinato periodo di tempo;
  • blocco del profilo: naturalmente, se la persona che volete taggare ti ha bloccato, non potrai farlo. Ovviamente ciò accadrà anche nel caso contrario.

Queste sono le principali motivazioni per cui non riesci a taggare una persona in una Storia, a meno che Instagram non abbia applicato qualche particolare restrizione al tuo profilo.

 

Potrebbe interessarti anche: “Perché non ho i sondaggi su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *