Perché vivere a Bologna: pro e contro

vivere bologna

Bologna è il capoluogo dell’Emilia-Romagna, una città vivace e dinamica, custode di eccezionali monumenti e antichità.

Accanto ad una secolare tradizione storica legata anche alla sua Università, l’Alma Mater Studiorum, Bologna offre anche moltissime possibilità di svago e divertimento ed è una città molto accogliente.

I motivi per cui trasferirsi a Bologna possono essere molteplici e diversificati e sicuramente la città è offre numerosi vantaggi, ma anche qualche svantaggio. Cerchiamo ora di spiegare perché vivere a Bologna, i pro e i contro di questa scelta.

Indice dei contenuti

Vivere a Bologna: pro e contro

I vantaggi di vivere a Bologna

Bologna è una città ambita innanzitutto da moltissimi studenti affascinati dalla cultura che trasuda il capoluogo dell’Emilia-Romagna. L’università di Bologna, la famosissima Alma Mater Studiorum, è l’università più antica di tutta Italia, un polo culturale di grandissimo prestigio che ogni anno attira centinaia di studenti.

Proprio per la sua secolare tradizione e per un’offerta formativa degna dei migliori atenei, gli studenti sono invogliati a trasferirsi a Bologna per prendere parte a questo vivace mondo culturale. Accanto agli studi non mancano certamente gli svaghi e la movida per gli studenti.

Spesso, la città di Bologna, è stata definita come una città universitaria e il suo centro è infatti straripante di giovani che provengono da tutta Italia e anche dall’estero.

Chiaramente quindi, per un giovane universitario Bologna è una città assai vivibile, che permette allo studente di coniugare prestigiosi studi alla movida e al divertimento serale.

Ovviamente, però, sarebbe sbagliato considerare Bologna solo una città per universitari, in quanto il capoluogo emiliano è molto, molto di più. Bologna è una città attiva anche per quando riguarda il mondo del lavoro. Per questo motivo sono molti i lavoratori che ogni anno si spostano nella città emiliana, spesso preferendola ad altre metropoli.

Infatti, Bologna è una città che, come le grandi metropoli, offre di tutto sia dal punto di vista culturale sia per quanto concerne il divertimento. Ma al contrario delle grandi metropoli, Bologna conserva ancora la sua anima di cittadina ed è meno caotica.

Anche per le famiglie con bambini Bologna potrebbe essere un’ottima alternativa. Infatti, trasferendosi a Bologna si offre ai propri figli la possibilità di vivere in un ambiente culturalmente formativo e assai vivace.

Vivere in una città così dinamica permette ai più giovani di entrare in contatto con i più disparati mondi, di imparare l’accettazione e l’integrazione dell’altro, di sperimentare continuamente.

Insomma, Bologna è un’ottima palestra per crescere.

Bestseller N. 1
Città Misteriose
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Luca Trovellesi Cesana (Director)
Bestseller N. 2
Bologna
  • Malandrino, Adriana (Author)

Gli svantaggi

Ogni cosa ha i suoi contro, si sa, e anche vivere a Bologna può comportare una serie di svantaggi.

In primo luogo, già la scelta dell’abitazione a Bologna può essere estremamente complessa. A causa delle numerose domande di studenti fuori sede e dei lavoratori, il mercato immobiliare di Bologna è praticamente saturo.

Trovare un appartamento che faccia al caso proprio può essere una vera e propria impresa. Solitamente è consigliabile valutare delle zone esterne al centro della città, ma comunque ben collegate ad esso tramite i mezzi di trasporto. Pensare di muoversi per Bologna con l’automobile sarebbe una vera e propria follia in quanto la viabilità automobilistica è un grande problema che affligge la città.

Inoltre, come le altre grandi metropoli, anche Bologna vive sulla propria pelle il problema della microcriminalità. Non si tratta di un fenomeno dilagante, ma sicuramente occorre prestare attenzione a quali zone siano più sicure e evitare le altre, sopratutto di notte.

Un ultimo punto che potrebbe giocare a sfavore di Bologna è il clima. Specialmente d’estate la città si trasforma in una fornace a cielo aperto e le temperature sono veramente difficili da sopportare.

Abbiamo quindi visto il perché vivere a Bologna, i pro e i contro di questo meraviglioso capoluogo, che offre una straordinaria ricchezza culturale, ma che come tutte le grandi città, presenta anche degli svantaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *