Perché la bouganville non fiorisce

Decorativa e ideale per dare un aspetto vivace a qualsiasi giardino, la bouganville è una pianta rampicante molto apprezzata e dalla bellezza straordinaria. Se coltivata bene assicura belle soddisfazioni, ma può capitare di ritrovarsi con una pianta che non fiorisce. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sul perché la bouganville non fiorisce.

Perché la bouganville non fiorisce

Uno dei motivi per cui la bouganville non fiorisce può essere l’eccessiva irrigazione. I ristagni di acqua possono essere, infatti, una delle cause della non fioritura della pianta (contrariamente a quanto si pensa, resiste benissimo alla siccità).

Un altro motivo può essere la carenza di ferro e, poiché si tratta di una pianta acidofila, è meglio somministrare del sangue di bue: in questo modo è possibile prevenire la carenza di ferro che può impedire la fioritura.

Un altro motivo che può causare la non fioritura della bouganville è la mancata esposizione al sole: infatti, se è esposta all’ombra di un albero o di qualche edificio la fioritura può non avvenire.

Ora, hai capito perché la bouganville non fiorisce nel tuo caso?

Come aiutare la fioritura della bouganville

Per aiutare la fioritura della bouganville bisogna seguire alcuni accorgimenti. Per prima cosa, bisogna controllare il terreno, soprattutto se si tratta di una bouganville in vaso: nel caso siano passati più di due anni dall’ultimo rinvaso, allora è venuto il momento di rimuovere il terriccio e fare un nuovo rinvaso.

Inzuppare d’acqua il vecchio terreno, rimuovere la pianta dal vaso e anche il terriccio e rinvasarla con il pane di terra in un nuovo vaso. Con del terriccio fresco riempire i vuoti e sistemare bene la pianta. Se invece è molto grande, fare il rinvaso non è possibile, quindi aiutarsi con le mani per togliere i primi strati di terreno e mettere nel vaso del terriccio fresco adatto alla pianta. Mettere anche del concime ben bilanciato, ma che non contenga troppo potassio.

Il rinvaso deve essere effettuato a inizio primavera o inizio autunno, quando il clima è mite e la pianta non presenta fiori. Una potatura di pulizia deve invece essere fatta nella stagione autunnale, in modo da togliere i rami secchi.

Per maggiori approfondimenti sulla bouganville, ti rimandiamo al portale FaiDaTeInGiardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *